venerdì 1 novembre 2013

ALBERTO PATISHTAN E' LIBERO

 


Frayba: Indulto, giustizia insufficiente per Patishtán

Giubilo! È la parola, il sentimento, di chi ha atteso questo giorno.I l Centro dei Diritti Umani Fray Bartolomé de Las Casas (Frayba) si unisce alla gioia per la libertà ritrovata del professor Alberto Patishtan Gómez (d'ora in poi professor Patishtán) sottoposto dal governo per più di 13 anni di reclusione ingiusta come prassi nel sistema giuridico messicano nei confronti dei prigionieri politici.

In Messico si violano sistematicamente il diritto alla presunzione di innocenza, al giusto processo, all'uguaglianza di fronte alla legge ed alla non discriminazione nei confronti delle persone indigene detenute.

Riteniamo che l'azione dello Stato messicano dovrebbe comprendere come minimo questi tre passi: .... comunicato completo del Frayba

 

La Jornada – Venerdì 1° novembre 2013

Patishtán è libero

Il Presidente decreta l'indulto: è stato violato il giusto processo

Rilevate el suo caso gravi violazioni dei diritti umani

Fabiola Martínez

(...articolo completo..)

Lontano da loro padre, in Gabriela ed Héctor è nato il seme dell'impegno sociale

L'emendamento al Codice Penale potrebbe essere la chiave per liberare migliaia di presunti colpevoli detenuti

Blanche Petrich

(...articolo completo.)

Difendevo il mio popolo, per questo mi hanno messo in prigione, sostiene l'indigeno tzotzil

Non serbo rancore, afferma il professore

Fernando Camacho Servín

(... articolo completo..)

I: Guerra di contro insurrezione

Inviato dal mio telefono Huawei -------- Messaggio originale -------- Da: Annamaria <maribel_1994@yahoo.it> Data: lun 8 mar 2021, 16:3...